“Sembra talco ma non è, serve a darti l’allegria”
Esatto, non è talco ma nemmeno coca: stavolta è cipria, di cui Miki acquisterà quantità industriali in segreto dai suoi compagni e da Nube.
La creatura protagonista di oggi ci porta una storia analoga a quella narrata dalla leggenda indiana che ha ispirato il nome di un celebre marchio di make-up nipponico: pare infatti che i semi della rara pianta da cui deriva il nome ‘Kesalan Patharan’ portino fortuna e felicità.
Ne approfittiamo per proporre anche due corti di Tomoya Takashima, creatore e regista della prima stagione di Yami Shibai nonché di Kagewani, uno dei quali proprio a tema, che potete scaricare qui: “Kesalan Patharan” e “Satoru”.
Buona visione!

– mindphone


DOWNLOAD


One response to “[2255-2257] Jigoku Sensei Nube ep. 28, Kesalan Patharan, Satoru”

  1. packl

    Che bello, grazie mille per il nuovo episodio!!!

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Anti-spam: complete the task