[1902] 009-1 – The end of the beginning

4 luglio 2015 16:31 — GNN

009-1 – The end of the beginning

Fortunatamente Ishinomori-sensei era morto 15 anni prima, altrimenti chi l’avrebbe sentito quando avesse visto questa versione cinematografica della sua opera. A meno che non l’avessero pagato bene, il che forse è quel che han fatto coi suoi eredi.
Comunque…
Nel sottoscala di un laido club dei bassifondi, un gruppo di mignotte sfatte si dimena stancamente per l’annoiato Stinger e la sua amante/sorella Butterfly. Tra queste, Mylene Hoffman (che, per quanto si sforzi, menta e si trucchi, non sembra per nulla né bionda né tedesca), agente sotto copertura del Dipartimento 00 con il compito di sgominare una banda di trafficanti d’organi.
Non voglio però illudervi con descrizioni tipo “lotta coi cattivi volteggiando avvolta solo da un lenzuolo” oppure “sfracella il volto dell’avversario con le mitragliatrici installate nei seni”. Nonostante la produzione si sia avvalsa della modella Mayuko Iwasa, infatti, ne ha sfruttato ben poco le potenzialità.
Per quanto Mylene riveli che nel suo corpo siano inseriti sette strumenti segreti, noi ne “vediamo” a malapena tre (e nella lista è compreso anche l’udito bionico, reso col classico, economico, zoom sull’orecchio cui manca solo l’effetto audio alla “Uomo da Sei Milioni di Dollari”). Quattro, se contiamo gli stivali con tacco 12 e plateau 5 retrattili, che scompaiono nelle scene d’azione, consentendo alla controfigura della Iwasa, evidentemente più alta dell’1.55 della protagonista, di muoversi agilmente. Ma non credo che quest’ultimo sia uno dei gadget cui si riferiscono gli sceneggiatori.
Insomma: recitazione povera, effetti da baraccone, trama sconclusionata con velleità di denuncia sociale… Esattamente ciò cui i BBF vi hanno abituati!
Che aspettate! Corrette a scaricare!

009-1 - The end of the beginning a
009-1 - The end of the beginning B

DOWNLOAD

Se poi dopo aver visto il film vi viene un disperato bisogno di disintossicarvi vedendo l’originale, potete recuperarvi la nostra versione dell’anime, i cui download diretti sono stati ripristinati per l’occasione.


[1900-1901] The Seven Deadly Sins ep. 19-20

27 giugno 2015 15:32 — GNN

The Seven Deadly Sins ep. 19-20

Doppia razione di Nanatsu no Taizai (The seven deadly sins), visto che a quanto pare una misteriosa fatina barbuta ci ha riempito la dispensa di materiale.
Dopo un flashback sul primo incontro tra Diane e King e sul legame tra quest’ultimo e Helbram, riprende lo scontro tra i Sins e i Cavalieri Sacri, mentre le alleanze, tra un’identità svelata e un sortilegio annullato, cambiano di continuo.

King & Diane - The Seven Deadly Sins ep. 19-20
Merlin - The Seven Deadly Sins ep. 19-20

DOWNLOAD


[1899] Varan, il Mostro Gigante

20 giugno 2015 16:00 — GNN

Due scienziati, alla ricerca di una specie estinta di farfalla, muoiono misteriosamente. Il team incaricato di investigare trova una gigantesca lucertola/dinosauro che gli abitanti del luogo chiamano Baradagi. Disturbato nel suo sonno millenario, il neo-battezzato Varan dà il via a un percorso di distruzione che lo porta fino a Tokyo. Riusciranno i giapponesi a contrastarlo?
Per evitare stravolgimenti del film nella sua distribuzione americana, le squadre di produzione girarono due pellicole diverse con lo stesso kaiju. Nella versione USA furono eliminate tutte le scene con attori giapponesi, rimpiazzandole con altre interpretate da attori americani e cambiando completamente la trama. Inoltre furono tagliate tutte le sequenze in cui il mostro (ribattezzato Obake) volava. Tutte e due le versioni, “Daikaijû Baran” (1958) e “Varan! The Unbelievable” (1962), ebbero però un notevole insuccesso, dovuto forse al budget minore rispetto alle produzioni precedenti (il film è persino in bianco e nero).
In Italia il film è rimasto inedito fino a oggi, ma ci abbiamo pensato noi!
Trama e curiosità a cura di Godzilla-Italia.

Varan, il Mostro Gigante
Varan, il Mostro Gigante

DOWNLOAD


[1898] Robot Girls Z Plus – 1

13 giugno 2015 18:12 — GNN

Tornano Z-chan, Gre-chan e Grenda-san in sei nuove mirabolanti avventure!
Mentre Z-chan cerca di convincere con le buone Boss Robot ed i suoi accoliti che per loro non c’è posto nel Robot Girls Team Z, quest’ultimo viene attaccato dalla Ragazza Assemblata, versione moe del Mostro Combinato Bong visto in “Il Grande Mazinga contro Getta Robot G” (grazie **Mr.DooM**). Quando le cose sembrano mettersi male, ecco che è proprio Getta (Getter per i puristi) Robot, nelle sue tre versioni Liger, Poseidon e Dragon, ad entrare in azione: è il nuovo Robot Girls Team G!
Buon divertimento!

Robot Girls Z Plus - 1
Robot Girls Z Plus - 1

DOWNLOAD


In anticipo rispetto alle date forniteci dai nostri informatori infiltrativisi, ha preso il via il progetto di traduzione italiana della light novel di Oregairu.
Patrocinato dai Kanjisub con la partecipazione come traduttore del nostro Pecos, ha un suo blog e una sua pagina Facebook.
Accorrete numerosi!

Oregairu – Light Novel

A margine, il BD di “Uchuu Senkan Yamato 2199: Hoshi-Meguru Hakobune” è finalmente partito dal Giappone. L’attesa, vostra e nostra, è quasi finita.


[1897] Dead Girl Walking

6 giugno 2015 16:29 — GNN

Testamento (almeno allo stato attuale) fansubbico del nostro Vaz, Dead Girl Walking è parte de “Il Teatro dell’Orrore di Hideshi Hino”, sei mediometraggi, affidati a vari registi, i cui soggetti sono partoriti dalla mente dell’horror-magaka giapponese.
Prima che lo chiediate, no, a meno che il citato Vaz non torni dall’oltrefansub non faremo gli altri cinque. Quindi se questo vi piace, fatevelo bastare.
Diretta da Koji Shiraishi in un inquietante bianco e nero e coi dialoghi ridotti allo stretto indispensabile, la storia si incentra su Sayuri, la quale, colta da infarto mentre annaffia il suo fiorellino, muore clinicamente ma continua a gironzolare per casa mentre il suo corpo si decompone.
Chiudete porte e finestre, accendete la luce e buona visione!

Dead Girl Walking
Dead Girl Walking

DOWNLOAD