Come segnalato da Mangaforever (qui la notizia), Lupin III Mine Fujiko to Iu Onna è stato acquisito da Mediaset, che lo manderà in onda prossimamente su Italia 2. Censurato o meno, doppiato da cani o meno, il torrent di questa serie è stato prontamente rimosso da questo sito. Buona giornata.


12 Responses to “Lupin III: la donna chiamata Fujiko Mine su Italia 2”

  1. Lord Armageddon

    Fortuna che ho fatto in tempo a vedermelo subbato da voi, vedrò anche la versione doppiata e censurata per sparlarne ;P

  2. pietro

    posso dire di averlo scaricato appena in tempo, anche se ero in dubbio se farlo, ma poi l’ho fatto più che altro incuriosito dalla grafica molto vicina agli originali fumetti di monkey punch. per quanto riguarda le storie non mi sembrano un granché.

  3. breynm_07

    Fujiko&Lupin&Co. di questa serie nn sono quelle “macchiette” che si vedono nelle serie o in certi film(Lupin è molto meno scimmia), solo togliendo le scene osè si tira via un bel pò e si accorcia in maniera palese gli ep, per nn parlare del lato psicologico per quanto superficiale è un’aspetto totalmente assente nelle precedenti produzioni, aggiungetevi ke passerà su me.daset e ke le sigle se saranno rifatte, sarà l’ennessima boita del malefico duo( a me piace la sigla finale); io mi risparmerei la fatica Lord Armageddon di guardarlo, tnt si può sparlare già adesso senza la preoccupazione di farlo a caso; anche se le storie nn sono un granchè come ha detto Pietro, c’è sempre il modo per farle diventare una porcheria, e in questo quelli di me.daset sono maestri

  4. manuel

    Tanto la vostra versione sarà sempre la migliore, su me(r)diaset sono capaci di rovinare pure marcellino pane e vino! Comunque, visto che i diritti per l’Itaglia sono stati accattati, io giuro che NON lo distibuirò e che NEMMENO lo conserverò per futura memoria ;)

  5. pietro

    se vogliamo esiste una legge entropica anche negli anime e nella società: quando tutto sarà appiattito come un deserto non capiremo più che cosa stiamo guardando. e tutto questo all’insegna del politicamente corretto (e la politica é una delle cose più scorrette che ci siano, peggio che in amore ed in guerra) partito negli anni ottanta del secolo scorso, ovviamente. stanno appiattendo anche la nostra civiltà abolendo l’antica dualità maschio/femmina, dualità che é stata valorizzata sin dall’antichità come completezza degli opposti che genera il mondo. il passo successivo sarà la lobotomia che già la televisione ci sta facendo. preparatevi a sentirvi dire anche cosa subbare e come, che siamo entrati nel nuovo corso fasciocomunistaeconomicomondiale, perché i piatti amari vanno preparati e serviti lentamente, un po’ per volta.
    W L’EUROPA!
    e adesso allegriaaaa! tornate a subbare, grazie.

  6. pietro

    un piccolo appunto ulteriore: ce l’avete tanto con me(r)diaset per aver rovinato tanti anime. effettivamente la serie di Lupin III é stata rovinata dal biscione, mentre finché era sulle piccole tv restava originale (forse).
    però tenete presente che:
    – la RAI non mi risulta abbia mai trasmesso LupinIII
    – non confondete il cameriere con il cuoco ovvero: chi comanda la censura in realta? chi comanda il mercato e decide cosa dobbiamo vedere (e per estensione come dobbiamo vivere)?
    io sinceramente ho più paura per quello che non si vede (nel senso di potere forte nascosto) ma che, sotto sotto, decide della mia vita.

  7. breynm_07

    Pietro, il concetto della pericolosità di quello che non viene reso pubblico è valido per ciò che concerne la vita reale e i reali interessi delle persone, mentre per le cose di fantasia come un’anime è un concetto molto labile e in base alle vedute personali, comunque non so che età tu abbia, ma io essendo anzionotto faccio parte della prima generazione di bambini che è stata affascinata degli anime jappo(io ho visto il primo passaggio di goldrake in tv quando arrivò in Italia), e mi sono dovuto sorbire tante”porcherie” perchè allora non c’era altro mezzo che la tv, ma io ho continuato ad amare le anime jappo,sono 2 o 3 dei titoli passati che non smetto di amare ancora oggi: il primo è bem il mostro umano, l’altro è Lupin delle prime 2 serie, preferisco di gran lunga le anime di adesso, cominciando da evangelion(serie, ed il film end of evangelion), perchè non c’è paragone con quelle di una volta. È vero destesto me.diaset, perchè ha ucciso la concorrenza, non so sei tu abbia visto il primo passagggio in tv di dragon ball, io lo visto quando era su JTV, e lì non hanno fatto le porcate di tagli fatte da me.diaset, e le sigle erano rimaste quelle originali e non quelle stitiche di adesso, quando rete4 non era in mano al berlusca, aveva trasmesso bem senza compiere nessuna porcheria, aveva cambiato si le sigle, ma almeno erano fatte bene, il malefico duo allora non straziava i timpani come fa ora

  8. pietro

    a breynm………
    sarà pure che gli anime sono opera di fantasia ma non dimentichiamoci che si é sempre fatta opera di propaganda con la fantasia; anche le favole dei fratelli grimm o di andersen avevano un contenuto didattico; anche i cartoons della warner, nel periodo della 2a guerra mondiale, avevano un contenuto didattico; anche questi anime hanno un contenuto didattico; anche i tagli agli anime vengono fatti per far passare o non passare un certo messaggio e quindi per dare un contenuto didattico.
    per ciò che riguarda le sigle invece ritengo che le rifacciano semplicemente per giustificare lo stipendio ai nuovi autori ed interpreti. comunque non avendo più la tv non ne risento troppo.
    quello che invece noto é un’assoluta mancanza di personalità e di qualità in certe animazioni e trame di alcuni anime. sembra di vedere delle storie e dei personaggi prefabblicati e montati in serie. probabilmente risentono moltissimo anche della struttura delle fiabe giapponesi; un po’ come da noi con le storie di pulcinella o brighella. insomma una specie di commedia dell’arte jap in versione moderna. e non salvo neanche quelli troppo lunghi o troppo cerebrali come “evangelion” che, da quel che ho letto in giro, non si capisce come finisce quando magari neanche gli autori sapevano come togliersi da una trama che gli era scappata di mano. poi ci sono le animazioni “incasinate” come il nuovo mazinga z, che sta andando in onda sul canale di yamato su youtube, che fanno dubitare della sanità mentale degli autori e degli spettatori. pessimi! poi c’é la censura – comandata da chi? – che rende ulteriormente incasinato il tutto; ma qui mediaset o rai od altri forse c’entrano ben poco: é il Sistema che comanda.

  9. breynm_07

    stiamo andando in offtopic, quindi fermiamo qui il discorso.
    Dico solo che con tutti i titoli di Lupin a dispozione, proprio questo dovevano scegliere, e perchè non su rai4?, e dato che questa è l’unica serie dove si può vedere le oppai di Fujico in quantità, e come mamma Monkey Punch l’ha fatta, adesso i ritardatari dovranno lavorare di fantasia o comprarsi i dvd,
    perchè di certo in tv si vedranno solo un bel paio di nuvolette

  10. Half shadow

    La state facendo un pò troppo lunga, su Italia 2 solitamente censurano solo gli anime che avevano già censurato da anni, se si tratta di cose nuove le trasmettono integrali, come moltissimi film di Lupin come la pietra della saggezza che è stato trasmesso integrale, quando su Italia 1 l’avevano sempre tagliato. Quindi che venga censurato su Italia 2 lo trovo difficile.

  11. raffaele

    Grazie di cuore per la vostra versione; la custodirò gelosamente, dato che, oltre ad essere rovinato da Mediaset, di sicuro finirà nell’oblio (se almeno la Yamato o la Dynit avessero acquistato i diritti di Lupin III Mine Fujiko to Iu Onna, e poi c’era il passaggio televisivo, il danno era minore)

  12. raffaele

    scusate se chiedo, ma pensate di rilasciare, dopo l’estate, il film Lupin III – Jigen Daisuke no Bohyo ?
    se si, potreste farlo nel formato 8 bit mp4, please ?

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Anti-spam: complete the task