[1397] Hotaru no Hikari 2 ep. 7

26 settembre 2012 16:31 — Vaz

Stavolta vi abbiamo fatto aspettare poco, contenti?
Nell’episodio di oggi Hotaru e il direttore, superata l’impasse che li ha portati vicini all’annullamento del matrimonio, devono fare i conti con le tentazioni di spasimanti veri e presunti tali: Seno, che come sappiamo si è dichiarato apertamente, e una specie di ritorno di fiamma fra il direttore e Konatsu… Come andrà a finire?

Prima di augurarvi buona visione, riporto alcune note esplicative scritte dalla nostra Turnus che ho purtroppo dovuto eliminare dall’encode definitivo a causa dell’eccessiva lunghezza.
Minuto 4.38: i power spot sono dei luoghi particolari dove ricaricare le proprie energie, ad esempio il monte Fuji, il tempio di Izumo, Hakone, etc. Il Bon è una festa buddista nella quale si commemorano i morti e si celebra a metà agosto.
Minuto 21.29: Omusubi kororin è una fiaba giapponese che narra di un vecchio che cade in un buco nel tentativo di raccogliere le sue polpette di riso (onigiri) che ci erano finite dentro. All’interno scopre il regno dei topi che, per ringraziarlo delle polpette, gli donano dell’oro. Il suo vicino di casa lo ascolta di nascosto raccontare la storia alla moglie, si infila nel buco per spaventare i topi e per impossessarsi dei loro beni, ma le pareti della tana sotterranea gli crollano addosso ed è costretto a fuggire a mani vuote, salvandosi per il rotto della cuffia. Potete leggere una bella versione illustrata, in inglese, sul sito del canale televisivo NHK.
Minuto 22.48: Yokoi Shoichi, soldato giapponese di stanza a Guam, passò i 28 anni successivi all’occupazione americana dell’isola nel 1944 nascondendosi nella giungla insieme ad altri due commilitoni. Ritrovato nel ’72, divenne un eroe nazionale.
Minuto 23.48: Atsuko Maeda è un’idol delle AKB48. Nel 2010 era in testa al contest “Senbatsu Election” che stabilisce quali idol delle AKB48 abbiano più rilevanza mediatica rispetto alle altre. Ha però finito per essere sconfitta dalla cantante di “Heavy Rotation”, Yuko Oshima.

DOWNLOAD


Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Anti-spam: complete the task