[1355] CURE

27 luglio 2012 07:50 — Vaz

A Tokyo avvengono strani omicidi. L’unica connessione fra essi è una “X” incisa sulla pelle delle vittime. Il detective Takabe e il suo amico psichiatra Sakuma si mettono sulle tracce della verità, imbattendosi in Kunio Mamiya, giovane amnesico, capace solo di porre strane domande e che sembra avere uno strano effetto su coloro che entrano in contatto con lui…

Con questa sinossi, liberamente tratta da quella presente su eXXagon, vi presentiamo il quarto film della nostra rassegna: CURE, di Kiyoshi Kurosawa. Il suo nome non vi dirà niente, ma è uno degli esponenti principali del cinema thriller/horror nipponico, che si distingue per la rappresentazione distaccata, quasi asettica (e CURE in questo senso ne è l’esempio lampante) della violenza, con pochissimi movimenti di macchina e lunghe, inquietanti pause. Qui in Italia non è arrivato quasi nessun suo film, a parte il bellissimo Kairo (Pulse) e Tokyo Sonata; era mia intenzione, infatti, avviare un “progetto Kurosawa” per tradurre le altre sue opere, ma poi è subentrata l’idea del Festival ed eccoci qui. (Fra l’altro era suo anche Kourei, che ho tradotto nel lontano 2007 e che trovate disponibile per il download qui)

Non si tratta, dunque, di un film de paura come i vari Ringu/Ju-on, ma di un thriller psicologico di non semplice comprensione, che vi lascerà spiazzati dal criptico finale. Buona visione!

DOWNLOAD


5 Responses to “[1355] CURE”

  1. UnRompiAnonimo

    un bel film d’autore

  2. ABI_666

    oh questo mi interessa :)

  3. Vince

    Thriller psicologico, jappo e targato BBF… Scarico!
    Vedremo se sarà migliore dell’ottimo “Drop” ;)

  4. sensei 12

    Visto ora.
    Favoloso.

  5. Faust VIII

    Molto bello.

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>